Blog AIPI

Siamo interior designers ma soprattutto siamo esseri umani, l’attenzione

alle questioni ambientali e il rispetto per la natura è un nostro

atto dovuto e valore imprescindibile .

I nostri valori

Disponibilità

Solidali ed inclusivi

Collaborativi

Responsabilità per l'ambiente

Tutela del cliente

WEBINAR AIPI

­AIPI è lieta di presentare l’accordo con Action Group , la società nasce come casa editrice di riviste specializzate nel settore dell’architettura e della progettazione. Il primo approccio dell’azienda con l’architettura risale al 1994, con la rivista Ottagono, l’edizione del XVII Premio Compasso d’Oro per ADI, cui hanno fatto seguito quattro edizioni di Industrial Design Review (1994, 1995, 1996, 1997), la rivista Elementi, AL la rivista della Consulta Regionale Lombarda degli Architetti P.P.C., e diversi volumi per il Politecnico di Milano. Dal 2006, Action Group si è affermata come società coordinatrice di eventi; in particolar modo, è divenuta l’ideatrice e organizzatrice dei workshop di Infoprogetto.

In seguito all’introduzione dei crediti formativi dal 3 Luglio 2015 Action Group organizza eventi formativi accreditati dal Consiglio Nazionale degli Architetti Paesaggisti, Pianificatori e Conservatori (C.N.A.P.P.C.)

La proposta formativa di Infoprogetto Academy oggi viene proposta anche ad AIPI e si pone come obiettivo quello di far acquisire nuove competenze specifiche e permettere ai soci di migliorarsi ogni giorno nella propria professione e alzare il livello di qualità dell’attività, incrementando così il proprio business.

IMPORTANTE: I soci AIPI partecipanti potranno richiedere i CFP che verranno rilasciati sotto forma di certificazione cartacea che saranno registrati nel database in attivazione dell’associazione. 

AIPI organizzerà l'assemblea generale del trentennale 1992-2022 di ECIA European Council of Interior Architects , che rappresenta 15 Associazioni transeuropee e oltre 15.000 Architetti d'Interni e Interior designers

Per organizzare al meglio l’importante evento è stato costituito il “Comitato Ecia 2022” che a breve valuterà le migliori opzioni per una manifestazione memorabile.

I componenti del Comitato sono i soci:

Cristina Castiglioni , Gianmarco Toscano ,  Daniele Agostinelli , Luigi Dominico Michele de Martino Norante, Milena Carnelli , Lucrezia Serri, Filippo Colucci , Rocco Donato Bochicchio ,  Rita Pederzoli Ricci ,  Francesco Mazzocolli , ai quali auguriamo buon lavoro!

Paris 20-24 Gennaio 2022

AIPI partner ufficiale!

Orgogliosi di annunciare che Aipi è partner ufficiale di Maison&Objet Paris 2022 , dove il business si immerge in un’effervescente creatività. La nuova dimensione Europea di AIPI , insieme a Maison&Objet assume oggi un nuovo significato diventando sempre più un punto di riferimento per la comunità internazionale di appassionati di decorazione e di Interior design.

LUSSO ISPIRAZIONALE
Una festa del desiderio e dell’immaginazione! L’universo del lusso si espande, inarrestabile. Con la sua insolente energia, varca nuove frontiere, esplorando da un lato i territori dell’artigianato di alta gamma e della high technology e, dall’altro, quelli pop culture e dei valori dell’inclusione. Un nuovo fenomeno, che ha ispirato questa edizione di Maison&Objet, più che mai decisa ad offrire la massima visibilità al meglio della creatività.

Esclusivo per i soci AIPi:

Contattare la segreteria per ottenere il codice univoco AIPI e scaricare il badge :

Coworking, smart office e smart home:
come cambiano gli ambienti di lavoro nel new normal

Ordine degli Ingegneri di Roma con AIPI Associazione Italiana Progettisti d’Interni – Interior Designers

IFI D2D with AIPI

THE VALUE OF SUPPORT  –  Il VALORE DEL SUPPORTO

AIPI con IFI design to designers

Con la tecnologia odierna che facilita le connessioni istantanee in tutto il mondo, in IFI mettiamo in discussione l’importanza delle reti e la natura del nostro sostegno reciproco. Percolando attraverso tutti gli aspetti della maggior parte delle organizzazioni, la proverbiale questione del vantaggio aziendale per il mondo che serve, o la proposta di valore di un’azienda, viene nuovamente messa in discussione. Data l’attuale attenzione della società sugli aspetti della diversità, dell’equità e dell’inclusione, nuovi risultati significativi in queste aree richiedono il ripensamento delle nostre attuali classificazioni di valori, processi di comunicazione e aspettative.
In questo contesto, in questo numero di IFI D2D (IFI Design to Designers), abbiamo incluso una nuova e inaugurale sezione Member Spotlight, che mostrerà prospettive e lavori dei membri IFI di tutto il mondo. Rimaniamo molto grati per le tue intuizioni, gli sforzi premurosi e i generosi contributi. Soprattutto, apprezziamo profondamente il vostro sostegno e questa collegialità.

Ringraziamo il nostro socio Andrea Rocchi per la partecipazione.

AIPI È PARTNER UFFICIALE
DELLA NEW EUROPEAN BAUHAUS INITIATIVE

Costruire insieme spazi di vita più belli, sostenibili ed inclusivi

AIPI è ufficialmente dal 5 Ottobre,  uno dei partner ufficiali della New European Bauhaus Initiative, selezionato dalla Commissione Europea. Il  New European Bauhaus (NEB) è “un movimento creativo e interdisciplinare, uno spazio di incontro per progettare futuri modi di vivere, situato all’incrocio tra arte, cultura, inclusione sociale, scienza e tecnologia”.

Costruire insieme spazi di vita più belli, sostenibili ed inclusivi

AIPI è ufficialmente dal 5 Ottobre,  uno dei partner ufficiali della New European Bauhaus Initiative, selezionato dalla Commissione Europea. Il  New European Bauhaus (NEB) è “un movimento creativo e interdisciplinare, uno spazio di incontro per progettare futuri modi di vivere, situato all’incrocio tra arte, cultura, inclusione sociale, scienza e tecnologia”.

"Voglio che NextGenerationEU faccia partire un'ondata di ristrutturazioni in tutta Europa e renda l'Unione capofila dell'economia circolare. Ma non è solo un progetto ambientale o economico: dev'essere un nuovo progetto culturale europeo."

Ursula von der Leyen
Il nuovo Bauhaus europeo è un’iniziativa creativa e interdisciplinare che riunisce uno spazio di incontro per progettare futuri modi di vivere, situato al crocevia tra arte, cultura, inclusione sociale, scienza e tecnologia. Porta il Green Deal nei nostri luoghi di vita e richiede uno sforzo collettivo per immaginare e costruire un futuro sostenibile, inclusivo e bello per il cuore e per la mente.

Bello significa spazi inclusivi e accessibili in cui il dialogo tra diverse culture, discipline, generi ed età diventa un’opportunità per immaginare un luogo migliore per tutti. Significa anche un’economia più inclusiva, in cui la ricchezza è distribuita e gli spazi sono accessibili.

Bello significa soluzioni sostenibili che creano un dialogo tra il nostro ambiente edificato e gli ecosistemi del pianeta. Significa realizzare approcci rigenerativi ispirati ai cicli naturali che ricostituiscano le risorse e proteggano la biodiversità.

Bello significa esperienze che arrischiscono rispondendo ad esigenze che vanno al di là della dimensione materiale, ispirate alla creatività, all’arte e alla cultura. Significa apprezzare la diversità come un’opportunità per imparare gli uni dagli altri.

A breve avvieremo le nostre iniziative per questo fondamentale percorso insieme all’Unione Europea che ci vedrà protagonisti!  #NewEuropeanBauhaus

È online il numero 327 del Bagno Oggi e Domani con in primo piano AIPI.

È possibile scoprire da oggi i tanti contenuti editoriali del nuovo numero del magazine. Nella versione digitale non perderti i contenuti multimediali disponibili.

All’interno troverete un interessante articolo sulla nostra associazione.

Il nuovo fascicolo #327 del Bagno Oggi e Domani è on-line nella versione digitale e in distribuzione nella versione cartacea. Un numero da sfogliare e leggere subito, ricco come sempre di contenuti unici e esclusivi, frutto del grande lavoro di ricerca e approfondimento della nostra Redazione.

La storia del design italiano sceglie AIPI - Interior designers

Il Cavaliere Vittorio Martini fonda a Bologna nel 1866 l’Antica Fabbrica Vittorio Martini, “Officina specializzata nella produzione di strumenti di alta precisione per il disegno tecnico, calcolo e per ingegneria”.

Nel 1889 il IX Congresso degli Ingegneri e degli Architetti italiani conferisce un alto riconoscimento alla qualità di produzione, seguito, un decennio dopo, dalla Medaglia D’Oro. 

“Si narra che quando la Vittorio Martini occupava i locali di Via della Cartoleria, in centro a Bologna, nel momento in cui si procedeva alla graduazione degli istrumenti tecnici, le carrozze e i cavalli venivano fatti fermare per evitare che le vibrazioni da loro prodotte potessero pregiudicare la delicata e precisa operazione dell’ incisione.”

L’ultracentenaria e gloriosa storia nella produzione di strumenti tecnici e affidabili di Vittorio Martini 1866 ha accompagnato architetti, ingegneri, designers nel tracciare “un segno”.

La matita nell’immaginario rappresenta lo strumento di inizio di ogni percorso.

E’ con emozione che annunciamo di essere stati scelti dalla storica azienda Vittorio Martini come testimonial dei loro prodotti che sono stati usati da milioni di interior designers in Italia e nel mondo, attraverso oltre 150 anni di storia.

Dopo la presentazione in CERSAIE , inizia la partnership con la storica azienda che sarà ricca di soddisfazioni per entrambi.

5/5

Grande successo per la presentazione del libro PANDEMIC ART della nostra associata Daniela Adami,

Grande successo la presentazione del libro della nostra associata Daniela Adami, nel salotto buono del CERSAIE Archincont(r)act , lo spazio/evento dove produttori, designer, rivenditori e clienti possono incontrare i professionisti che creano l’architettura di tendenza del mondo.

Appassionata di design ha tenuto corsi di storia del design presso musei, università e scuole di ordine superiore. In qualità di docente di ruolo, ha sempre vissuto la contaminazione tra il mondo dell’Arte e quello del design in un momento storico di grandi cambiamenti. 

Lo stand AIPI nel "salotto buono" del CERSAIE 2021 tra i più visitati .

Si è appena conclusa la 38ª edizione della manifestazione di riferimento mondiale per i comparti della ceramica per l’architettura e dell’arredobagno, con ben 623 aziende per un’occupazione da record: 15 padiglioni allestiti e totalmente pieni, con la novità del nuovo padiglione 37 realizzato da Bolognafiere e con due aree speciali al debutto, Contract Hall Cersaie Digital.

Aipi è stata presente per tutta la durata della manifestazione nella nuovissima area speciale CONTRACT HALL , vero salotto buono di tutta la manifstazione riscuotendo un notevole successo in termini di interesee e visite.

Durante i 5 giorni diverse sono state le proposte che hanno suscutato notevole interesse tra i partecipanti e tra i quali: la presentazione della partnership con storica azienda di Bologna VITTORIO MARTINI, oggi amministrata e riportata ai fasti passati , da un giovane e motivato team di creativi ;  la presentazione del libro PANDEMIC ART della scrittrice e Interior designer associata AIPI  Daniela Adami, che nella splendida cornice dell’area eventi ha dialogato con il Presidente di Aipi e il pubblico,  raccontando il suo libro nato nel lockdown per covid, che ha toccato e continua a toccare noi tutti, con un lieve sorriso e soprattutto ottimismo. Infine,ma nn ultimo,  l’ormai storico evento che AIPI conduce da anni affiancando la rivista IL BAGNO “disegna la tua casa” , vero “must” della fiera con un pool di ottimi e selezionati professionisti AIPI pronti a dare i migliori consigli d’arredo e magistralmente guidati dall’Interior designer Milena Carnelli, motore propulsivo dei super prenotati due giorni di attività. AIPI chiude quindi in modo assolutamente positivo questa manifestazione avendo avuto oltre 300 visite allo stand, per richieste d’iscrizione e soprattutto aziende interessate a far parte del nuovo percorso del  Sistema Italia (per) L’Interior Design che a breve AIPI inizierà a coordinare. L’appuntamento è quindi al prossimo per una 39° edizione ancora più ricca di proposte e soddisfazioni.

Articoli in primo piano

foto mani_2

Unisciti ad AIPi

Far parte dell’associazione AIPi qualifica la professione di interior designer.

Scopri di più sulla nostra associazione

Interior designers AIPI del mese

Vincitore del premio BEST DESIGN ITAY 2021 per la casa Dova

Alessandro Marchelli

Interior Architect & Designer

AM+D studio

Nizza monferrato 14049 (Asti) italy

Professionista AIPI

Iscriviti al nostro canale YouTube

ADV Aipi 2021

3 Videos
AIPI

Iscriviti alla nostra newsetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità riguardanti la nostra associazione, eventi e tanto altro.

Nome(Obbligatorio)
Consenso(Obbligatorio)

I nostri partner

Membro

error: Il contenuto è protetto.