Torre Galfa MI

1969 NASCITA DI AIPI

Aipi Nasce nel 1969 da un gruppo di importanti architetti e designers a Milano tra i quali Franz Sartori e Del Lago, presto raggiunti da Magistretti e Castiglioni..

Nata con l’intento di ottenere un riconoscimento ufficiale per la professione, e, inizialmente, l’istituzione di un albo professionale, l’Aipi veniva fondata nei locali dell’Editoriale Galfa, con il nome, programmatico, di Associazione per l’ordine professionale dei progettisti d’interni O.N.A. Si trattava, sotto tutti gli aspetti, di un gesto pionieristico: di fatto, il concetto stesso del progettista d’interni non esisteva ancora, e in ogni caso non era compresa la differenza tra chi “riempie spazi” (la classica figura dell’arredatore”) e chi “progetta spazi”.

1969
Costituzione

1969 Anno di fondazione “Ordine Nazionale degli Arredatori - O.N.A.”

Atto costitutivo n.108101/28776 Rep.
Registrazione a Milano, Atti Pubblici, n.4943 - Notaio Giovanni Olivares Verbale di Assemblea n.110592-29086 Rep.
Registrazione a Milano, Atti Pubblici, n.14781 - Notaio Giovanni Olivares

 

 

1970
1970 Modifica statuto e denominazione sociale

1970 Modifica statuto e denominazione sociale

da “Ordine Nazionale degli Arredatori - O.N.A.” a “Associazione Arredatori Progettisti A.A.P.” 06/02/70 Verbale di Assemblea n.113714/29472 Rep.
11/02/70 Registrazione a Milano, Atti Pubblici, n.2875 - Notaio Giovanni Olivares

1974
IFI International Federation of Interior Architects

1974 - I rapporti consolidati con IFI determinano l’esigenza di un cambio nella denominazione, che deve essere più aderente alla nostra professione.

1976
Cambio denominazione

1976 Abrogazione statuto vigente e approvazione nuovo statuto per costituzione di AI.P.I. “Associazione Progettisti di Interni”

1978
Washington IFI

1978 - A.I.P.I. rappresenta ufficialmente l’Italia alla assemblea IFI di Washington: si inserisce così il riferimento all’Italia nella nostra denominazione.

1979
Nasce AIPI

1979 Costituzione di “AIPI Associazione Italiana Progettisti d’Interni”

29/01/79 Atto n.16903/1851 Rep. Notaio Pasquale Iannello (statuto)
09/02/79 Registrazione a Milano, Atti Pubblici, n.3909 - Notaio Pasquale Iannello

1982
Architettura

1982 - Assemblea IFI di Madrid identifica con il termine “Interior Architects” la nostra professione. Da qui l’inserimento del termine “architettura” nella ragione sociale Modifica statuto e denominazione sociale:
da “AIPI Associazione Italiana Progettisti d’Interni” a “AIPI Associazione Italiana per l’Architettura d’Interni”
07/04/82 Relazione Assemblea Straordinaria al Circolo “De Amicis” di Milano

1985
Statuto

1985 Modifica statuto di “AIPI Associazione Italiana Progettisti d’Interni” (con riferimento all’atto costitutivo del 29/01/1979) e denominazione sociale

da “AIPI Associazione Italiana Progettisti d’Interni” e successivamente “AIPI Associazione Italiana per l’Architettura d’Interni” a “AIPI Associazione Italiana Progettisti in Architettura d’Interni”

23/09/85 Verbale di Assemblea n.31941/4654 Rep.08/10/85 Registrazione a Milano, Atti Pubblici, n.22642 - Notaio Alberto Gallizia

1992
Fondazione di ECIA European council Interior Architects / designers

Aipi è tra i soci fondatori di Ecia European Council of Interior Architects/designers -  Consiglio Europeo degli Architetti d'Interni.

Oggi è l'organo di rappresentanza delle organizzazioni professionali europee in Architettura d'Interni e Design e  rappresenta attualmente 16 organizzazioni nazionali membri, con oltre 14.000 professionisti Architetti/Designer d'interni.

1999
POLIDESIGN Consorzio del Politecnico di Milano

Nasce nel 1999 sotto lo spirito d’iniziativa del Politecnico di Milano che raggruppa le associazioni più importanti del settore design: AIPI (INTERIOR DESIGN) - ADI (DESIGN INDUSTRIALE) AIAP (COMUNICAZIONE VISIVA) ha voluto creare un polo per l’alta formazione post laurea e diploma con master di alta specializzazione .

2003
Statuto

2003 Abrogazione vigente statuto e adozione nuovo statuto

22/11/03 Verbale di Assemblea Straordinaria n.49539/14847 Rep.03/12/03 Registrazione a Milano, Atti Pubblici, n.6487 - Notaio Giovanni Picone

23/09/85 Verbale di Assemblea n.31941/4654 Rep.08/10/85 Registrazione a Milano, Atti Pubblici, n.22642 - Notaio Alberto Gallizia

2008
Statuto

da “AIPi - Associazione Italiana Progettisti in Architettura d’interni” a “AIPi - Associazione Italiana Progettisti d’interni - Interior Designers”07/03/08 Verbale di Assemblea Straordinaria n.57416/21120 Rep.
12/03/08 Registrazione a Milano, Atti Pubblici, n.4234 - Notaio Giovanni Picone

2018
UNI Ente Italiano Normazione

Attività professionali non regolamentate"  DESIGNER.  AIPI , insieme ad ADI e AIAP inizia il percorso con  UNI per  approntare la  normativa che si prefigge lo scopo di definire la figura professionale del designer in tutte le fasi della sua attività, dal rapporto con la committenza, pubblica o privata, alle prime fasi di lavorazione ed elaborazione del progetto in ottica strategica e programmatica, alla gestione del processo produttivo ed esecutivo, dai primi layout fino alla verifica finale e al riscontro degli impatti che il progetto produce in termini di recezione da parte dell’utenza e della committenza, pubblica o privata, o dell’ambiente, fisico o virtuale.

L’evoluzione di un logo 1970 – 2021

Presidenti storici

Franz T.Sartori

1969 - 1975

Adalberto Dal Lago

dal 1977 al 1981

Marzio Miliani

dal 198I al 1983

Giulio Bertagna

dal 1983 al 1984

Enrico Caratti

dal 1985 al 1989

Franco Mazzoccoli

dal 1990 al 1998

Gianpietro Sacchi

dal 1999 al 2004

Luigi Pallavicini

dal 2005 al 2007

Marco Scandroglio

Settembre 2007

Sebastiano Raneri

da ottobre 2007 a gennaio 2015

Marco Magnatta

da gennaio 2015 a maggio 2021

Mission

Nell’ambito dell’interior design AIPi è un punto di riferimento per: PROFESSIONISTI, SCUOLE e AZIENDE.

La nostra missione è riunire professionisti nel campo dell’architettura/design d’interni e lavorare per un obiettivo comune di sensibilizzazione per il buon design; al fine di creare un ambiente di condivisione di idee ed esperienze a beneficio dei soci e dell’industria.

Attraverso gli enti di formazione accreditati miriamo anche a fare da mentore e a coltivare giovani talenti in modo che possano essere in grado di guidare la professione verso livelli più alti; e incoraggiare l’apprendimento permanente e il continuo aggiornamento delle competenze e delle conoscenze per tutti i membri

AIPi

Iscriviti alla nostra newsetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità riguardanti la nostra associazione, eventi e tanto altro.

Consenso